giovedì 23 dicembre 2010

Gold heels and Swarovski

23 Dicembre. Le tanto attese vacanze natalizie sono iniziate. E tra un regalo e l’altro e qualche commissione dell’ultimo minuto è tempo di riunirci in compagnia dei nostri cari intorno a tavole imbandite e ricche di prelibatezze culinarie, nell’attesa della magica notte del 25.


Nonostante i vari impegni, però, sono riuscita a trovare il tempo per qualche foto. Come potete ben notare, le foto sono state scattate dinanzi al mio albero e trovo che il risultato di alcune foto trasmetta, davvero, un’atmosfera natalizia. Per l’occasione ho indossato i miei, ormai, inseparabili jeans di Zara e un maglioncino di Miss Blumarine con scritta in Swarovski, anch’essa, secondo me, molto natalizia. Per quanto riguarda, invece, gli accessori ho deciso di abbinare l’oro e l’argento. Gold heels e orecchini e bracciali in Swarovski bianchi e neri. Risultato piacevole e per nulla drammatico, cosa che, invece, spesso, capita a chi mescola in modo eccessivo questi due colori.








Occhi Mare augura a tutti i suoi lettori di trascorre in armonia e serenità questo Natale 2010 e che Babbo Natale sia generoso con tutti! Auguriii J

ZARA jeans
Miss Blumarine and Swarovski black turtleneck
Made In decolletès
Calzedonia black socks
Swarovski earrings and tennis
Solo Mio Bijoux bracelet with heart

domenica 12 dicembre 2010

Light in the dark

Le vacanze natalizie sono sempre più vicine ed io non vedo l’ora che inizino. Lunghe dormite, pomeriggi soleggiati e di un freddo pungente da trascorrere in compagnia, e party movimentati di notte. Così desidero le mie vacanze. Ma, purtroppo mancano ancora due settimane alla chiusura della scuola e mi sembra, che il tempo non voglia passare. L

Auguro a tutti una serata tranquilla e buon inizio settimana!



PS. Intanto vorrei condividere con voi alcune foto scattate un paio di pomeriggi fa. Il tempo non era dei migliori e la luce scarseggiava, per questo il mio ragazzo ha pensato di fare in modo che sembrasse buio pesto così da mettere in risalto la pelliccia chiara. I colori, quindi, non sono quelli originali; la pelliccia, infatti, non è bianco latte ma si avvicina al color crema e il cardigan, che nelle foto sembra quasi dello stesso colore della pelliccia, è color glicine.

Baci baci







mercoledì 8 dicembre 2010

Christmas Time

Ormai manca poco. Natale è vicino. E tutti, chi in un modo chi in un altro, ci prepariamo a festeggiare nel migliore dei modi il 25 Dicembre. Addobbando la nostra casa di ghirlande e cornucopie, allestendo un pino vero o uno ecologico, posizionando il presepe e comprando pandori e panettoni a volontà. Come è tradizione da un paio di anni mi occupo io di tutto l’allestimento sotto la supervisione di mia madre che mal volentieri mi ha lasciato questa occupazione. Ieri ho iniziato a tirar fuori gli scatoloni “natalizi” per decidere quali addobbi utilizzare e questa mattina ho completato l’allestimento dell’albero, ho posizionato “al solito posto” il nostro presepe di carta pesta, un po’ più grande del solito, consistente nella sola Natività e attaccato le vetrofanie nella mia camera. Direi che sono stata piuttosto veloce! L’anno scorso tra un impegno e l’altro ho impiegato quasi una settimana per rendere la casa “natalizia”! Voi a che punto siete? Avvertite la magica atmosfera del Natale? Io Credo che sia la festa più bella, quella che unisce le persone e le famiglie, quella che entusiasma i bambini. Il 25 Dicembre è uno dei mie giorni preferiti!

Nel pomeriggio ho scattato qualche foto all’albero e, in particolar modo, agli addobbi che venivano meglio in foto!










Buone giornate natalizie a tutti ;)

venerdì 3 dicembre 2010

Last week end in Rome

Cosa farò di bello questo fine settimana ancora non lo so. Ma posso raccontarvi di quello passato, trascorso a Roma in compagnia di mia zia. Sotto la pioggia battente, tutte inzuppate, ricolme di buste e pacchettini, con cartina alla mano, abbiamo fatto il giro di quasi tutta la città. Tra un taxi e l’altro ci siamo spostate da una zona all’altra, riuscendo a rispettare il programma di tutte le cose da fare.

Un giro di shopping natalizio lungo Via Del Corso e Via de’ Condotti. La mostra “il Teatro alla Moda”, dove mi hanno beccato con la macchina fotografica in mano e mi hanno vietato di fare foto L Una passeggiata lungo il Tevere e l’isola Tiberina, approfittando di un raggio di sole. Qualche colloquio con le Università, per una scelta più lucida e consapevole dopo la maturità, non molto lontana. Il Cimitero Protestante e la Piramide Cestia a Testaccio, dove non ero mai stata prima d’ora. Campo de’ Fiori e Piazza Navona.


Mostra: "Teatro alla Moda"

Palazzo Fendi

in Via Del Corso

uno scorcio dell'Altare della Patria

Piramide Cestia

John Keats

Piazza Navona

A Roma torno sempre con grande piacere. Forse perché è una delle mie città preferite. Ricca di arte e di storia. Preziosa. Magica. Misteriosa. Affascinante. E anche questa volta l’ho lasciata a malincuore e spero di poterci ritornare presto.



Auguro a tutti un buon week end!

venerdì 29 ottobre 2010

L’autunno/inverno 2010/11 si prospetta, per noi fashion addicted, meno freddo del solito. Abituate ad indossare gonne e abiti senza calze anche con il gelo, pur di evitare osceni collant “color carne” e cuciture in bella vista dalla punta delle scarpe, quest’anno la moda è dalla nostra parte! Ecco le nuove tendenze, che ci proteggeranno dal freddo! Le parigine, calze lunghe fin sopra il ginocchio, di cotone o di lana, lisce, a coste, o ricamate, da portare sia con look casual sia con look eleganti e un po’ sbarazzini, con abiti cortissimi e shorts. Tricot dalla testa ai piedi, dettaglio di borse e stivali, da indossare nelle giornate più fredde per una serata tra amici o in montagna. Fur, fur, fur! C’è chi la preferisce ecologica, chi la adora vera. Da indossare, magari colorata, anche di giorno, abbinata ad un paio di jeans.





Anche nel mio paese, ormai, si sono registrate le prime temperature basse della stagione e ho così potuto realizzare il primo outfit autunnale. Al gilet tricot ho scelto di abbinare una camicia a quadri, altro must di stagione, nei toni del verde e del marrone, jeans e clogs, scarpe prettamente estive, ma, che potrò, facilmente, sfruttare anche quest’inverno, con delle parigine o dei gambaletti di cotone doppio. Per completare e arricchire l’outfit, ho scelto, come accessori, una tracollina, un collo di pelliccia e una collana dall’aspetto vintage con una ciondolo a croce, le cui pietre richiamavano i colori della camicia.





Per la location ho scelto un posto di montagna molto particolare, da cui si può ammirare una vista spettacolare del posto in cui vivo. Penso, inoltre, che sia molto adatto all’outfit sia per i colori sia per il gusto molto boscaiolo della camicia e del gilet.






Cosa ne pensate? Spero sia di vostro gradimento!