giovedì 22 luglio 2010

L'ho detto che sono tornata!

Le foto di questo post sono state scattate ieri da Antonio, il mio fidanzato nel giardino di casa sua. Meraviglioso! Da notare la luce particolare e il contrasto dei colori. Colgo ora l’occasione per precisare di mancare di qualsiasi aggeggio hight-tech all’ultimo grido. Nel caso di queste foto, esse sono state scattate con uno smartphone, invece, per quanto riguarda le altre, quelle precedenti e quelle future, ho usato e userò comunissime compatte digitali, nell’attesa di una Reflex. Chissà se mai l’avrò, comprerò o userò!:) Ma ritornando alle foto in questione si può notare la semplicità dell’outfit, giocato sui colori del rosso, del bianco e del blu, richiamati tutti dal foulard., che in questo caso ho deciso di usare come copricapo in perfetto stile pirata. Si tratta di un foulard vintage di Laura Biaggiotti a me molto caro, poiché è di mia madre e che mi piace di tanto in tanto rubarlo dal suo armadio! Per quanto riguarda gli altri pezzi dell’outfit, ho scelto: una canotta spalla larga a costine di Intimissimi, comoda in queste giornate calde e afose e un paio di shorts di pizzo Sangallo comprati a Positano, adorabili, non trovate?!


SPEEDY AZUR DAMIER 35
VINTAGE SUNGLASSES by LAURA BIAGGIOTTI

4 commenti:

  1. Bellissimo il foulard!!
    Mi piace molto questa mise :D

    RispondiElimina
  2. Ti sta molto bene il foulard ;)
    http://lesvetementspourfemme.blogspot.com

    RispondiElimina
  3. Mi piace! Sembri in versione U.S.A. fan :)

    RispondiElimina